L'Aquila quattro anni dopo
PDF Stampa E-mail
Visualizza il profilo di Fabrizio Lazzaro su LinkedIn

In questi giorni è forte il ricordo, benchè qui si viva in ogni momento la precarietà che quattro anni fa quei 23 secondi ci hanno regalato.

Mi piace affidare il racconto ad una ragazza: le sue parole semplici eppure marmoree vi narrano non solo e non tanto cosa abbia vissuto, ma soprattutto i reisdui di questa avventura che il destino ha riservto a tutti noi.

http://ilcapoluogo.globalist.it/Detail_News_Display?ID=70343&typeb=0&CategoryId=202

Buona lettura.

Buona riflessione.

 
AREA RISERVATA